Regno Unito, attacco informatico al Parlamento: “Tentativo di accesso alle mail dei deputati”

APTFilter AVGNews CERT-LatestNews FSecureNews KasperskyNews Malware McAfeeNews Security News SocialEngineering SophosNews SymantecNews ThreatsActivists ThreatsCybercrime ThreatsEconomic ThreatsStrategic TrendMicroNews Uncategorized VulnerabilitiesAdobe VulnerabilitiesAll VulnerabilitiesApple VulnerabilitiesApplications VulnerabilitiesCisco VulnerabilitiesCrypto VulnerabilitiesDBMS VulnerabilitiesFirmware VulnerabilitiesGoogle VulnerabilitiesHardware VulnerabilitiesLinux VulnerabilitiesMicrosoft VulnerabilitiesMozilla VulnerabilitiesNetwork VulnerabilitiesOS VulnerabilitiesVMWare VulnerabilitiesVOIP

Il Parlamento britannico è stato colpito da un attacco informatico. Lo ha riferito la Bbc, citando Chris Rennard, deputato libdem, che lo ha scritto su Twitter sottolineando di aver rilevato l’impossibilità di accedere alle e-mail da remoto. «Un attacco hacker a Westminster, le e-mail dei parlamentari potrebbero non funzionare», ha scritto. Bbc cita il Daily Telegraph, inoltre, secondo cui i deputati sono stati avvisati ieri notte del cyber attacco. 

Una portavoce della Camera dei Comuni britannica ha confermato che «sono stati scoperti tentativi non autorizzati di accedere agli account dei parlamentari». L’inaccessibilità, ha spiegato la portavoce, è legata alla risposta ai tentativi di violazione hacker. «Continuiamo a investigare sul fatto e a prendere ulteriori misure per garantire la sicurezza della rete informatica», ha aggiunto. 

http://www.lastampa.it/2017/06/24/esteri/regno-unito-parlamento-colpito-da-attacco-informatico-4gWruWA8KdKggekkM7xMuO/pagina.html

Tagged